Google, con Maps ed Earth il viaggio lo programmate da casa!

29 08 2007

immagine.jpg

Ecco cosa si potrebbe fare con Google Maps o Google Earth. Devo dire che Paolo Zaccheo su ADV Italia ha proprio centrato in pieno il concetto. Che poi è quello che anche il sottoscritto professa da molto tempo. Io uso queste applicazioni gratuite per programmare viaggi, prendere indicazioni stradali o più semplicemente per viaggiare con la testa. Che non fa mai male!

L’immagine sotto è una “ibrida” (satellite + mappa) del cuore del Parco Nazionale d’Abbruzzo. Ma provate ad immaginare che potenziale potrebbe avere questo magnifico strumento, completaente gratuito, dal momento in cui viene utilizzato per scopo commerciale. Innanzitutto risulta essere una vetrina pubblicitaria, perchè è possibile inserirci l’indirizzo della propria attività, e fidatevi, la gente lo usa per davvero, non come Second Life!

parco-naz.jpg

E guardate un pò che roba:

russia.jpg

Sembra un quadro di Boccioni? Invece sono le montagne della Russia centrale! Beh, c’è da dire che Google le pensa proprio tutte. Infatti se non bastavano Maps e Earth tra poco arriverà anche in lingua italiana Health, dedicato completamente alle diagnosi mediche! Occhio però che in questo caso non si tratta solo di “semplici” viaggi…

Annunci

Azioni

Information

3 responses

29 08 2007
Paolo Zaccheo

Ti ringrazio per la citazione. Mi aspettavo però di vedere almeno qualche itinerario abruzzese 😉 . L’unione di mappe è social networking credo che sia l’applicazione più interessante ed accessibile al momento. Pensa a quanti navigatori sono stati venduti quest’anno. Ormai non vedi auto che non abbia la sua bella ventosa sul parabrezza. Non è improbabile pensare allo scambio di itinerari i formato tomtom piuttosto che garmin o kml. Chi distrubuisce viaggi mostra i luoghi e ti da il file per raggiungerlo insieme a biglietti e vouchers.
Ti aspetto al
Paolo

3 09 2007
Luca

ciao! leggendo mi è inoltre venuto in mente un trucchetto!
Se usando google earth premete la combinazione ALT + CTRL + A, si abilita il “simulatore di volo” all’interno del programma, con la possibilità di pilotare due aerei, tra cui un F16

3 09 2007
3nom1s

Ciao Luca, devo dire che questa non la sapevo proprio. Però devo dirti che provando la combinazione da te suggerita non è successo nulla. Forse hai sbagliato uno dei comandi!? Nel dubbio sono andato a sbirciare nella guida veloce di Earth: . Ho trovato comunque una cosa simile a quella che dici: CTRL + G (G-Force).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: