Shropshire, terra di rivoluzioni

9 10 2007

“E’ fatta. Nessun ripensamento, ormai. Ah, questa musica! E come interviene la voce inonda tutto di luce…come tenda tirata di colpo… Adesso chiudo gli occhi, e lo vedrò. Non il buio. Non qui. Il sole. L’azzurro”.

Queste parole sono state tratte dall’ultimo libro di Jonathan Coe, che si intitola La pioggia prima che cada. A fare da sfondo a questo romanzo c’è la campagna dello Shropshire, una delle contee inglesi delle Midlands. Questa regione, oltre ad essere considerata uno dei luoghi di maggior interesse dell’intera Gran Bretagna è anche considerata la culla della Rivoluzione Industriale. Non solo per il fatto che è ricca di miniere e di risorse prime, ma anche perchè le sue città sono da considerarsi dei veri e propri musei a cielo aperto di quella che fu la rivoluzione del ‘900. Broseley, Madeley, Jackfield e Coalport sono stati centri di innovazioni tecnologiche nel corso del XVIII come ancora testimonia il ricchissimo patrimonio di archeologia industriale della contea. (Wikipedia).

Tra le curiosità c’è il fatto che si tratta di una regione prodiga di personaggi illustri, basti pensare che da queste parti naqcue nientemeno che Charles Darwin, un altro che, come dire, di rivoluzioni se intendeva…

Annunci

Azioni

Information

One response

10 10 2007
artemisia65

ci voglio andareeeeeeee
sigh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: