Addio TravelPolitics: nasce SkapeGoat

20 04 2008

Il progetto TravelPolitics vede oggi la sua fine. E’ stata un’avventura intrigante e appassionante allo stesso tempo. E’ stato altresì appassionante vedere con quanta passione i lettori hanno avuto la costanza di leggerci e commentarci. Inizia a questo punto una nuova esperienza, questa volta più ricca di spunti. TP era un blog di viaggi e cultura.

Da oggi esiste in rete SkapeGoat, con(tro) l’informazione. Sarà diretto sempre dal sottoscritto, Simone Di Stefano e si proporrà di abbracciare un più ampio ventaglio di idee, spunti, notizie e fatti, da tutto il mondo. Non solo viaggi, ma anche politica, attualità, ambiente. Panorami internazionali e geopolitica faranno da sfondo agli scenari che governano la nostra vita sociale e che meritano di essere trattati in profondità. Con l’occhio attento di chi ama riportare l’informazione pura e libera da qualsiasi vincolo di partito o colore di bandiera. SG avrà l’ambizione di trattare temi che in pochi affrontano tra i media contemporanei e allo stesso tempo sarà un archivio multimediale con l’obbiettivo (no poco ambizioso per i mezzi che si dispongono) di fare informazione attraverso strumenti tecnologici e innovativi: audio, video, foto, ecc.

Non mi resta che augurarvi una buona navigazione in rete augurandomi che altrettanta sarà la vostra voglia di passare a trovarci e affezionarvi a SkapeGoat come avevate fatto con TP.

3nom1s (Simone Di Stefano)





Le spalle della legge

17 02 2008

Le spalle della legge

Col. Roma. 04 02 2007 – Simone Di Stefano 

Questa immagine  è stata scattata proprio sotto a Palazzo Chigi. Un gruppo di colleghi Carabinieri sembra aver terminato il suo lavoro e discute della giornata appena trascorsa. Mi piaceva il fatto di coglierli alle spalle in questa bella infilata del portico. E mi piace tuttora vederla perché gli conferisce un’intimità particolare.





Tutte ‘cose

15 02 2008

tutte cose

Col. Roma – 02 02 2007 – Simone Di Stefano

Hard, porno, sado, giochetti “piccanti”…La vetrina di un sexi shop può aumentare il nostro livello di testosterone e può indicarci la strada verso l’immagine da catturare. Quello che sono riuscito a fare con questa foto. Oggetti immobili, ma nello stesso tempo in movimento. Un paio di scarpette in bella vista e una borsetta cane peluche. Chissà al suo ineterno cosa contiene. E riguardo ai possibili frequentatori del negozio? Beh, questo proprio non ve lo dire, era tardi e il negozio era chiuso. Se volete fateci un salto…Piazza Santa Maria Maggiore, Via Urbana…